Italiano

Refezione scolastica

 

 

Fruitori del Servizio

Del servizio di ristorazione scolastica comunale possono fruire:

a) i bambini delle scuole dell’infanzia;

b) gli alunni iscritti alle scuole primarie a tempo pieno;

c) gli alunni delle  scuole primarie nei giorni del rientro scolastico pomeridiano;

d) gli alunni iscritti ai servizi comunali di doposcuola;

e) gli alunni che frequentino attività post/scolastiche pomeridiane previste nei P.O.F. delle scuole.

 

 

Sistema di Pagamento Elettronico del Buono Pasto

La gestione del sistema "buono pasto elettronico prepagato" prevede la possibilità per gli utenti fruitori del servizio di ristorazione scolastica di effettuare in autonomia ed on line, pagamenti e monitoraggi del servizio. Ad ogni alunno fruitore del servizio di ristorazione scolastica è associato un conto elettronico virtuale con un codice identificativo personale corrispondente al suo codice fiscale. Il conto virtuale è collegato a una posizione identificativa del profilo di ciascun bambino/utente (dati anagrafici e scolastici, tipologia di servizio fruito, eventuale dieta speciale, tariffa). La famiglia dell’alunno acquista/ricarica un certo credito (per gli importi, vedi oltre) che serve a pagare anticipatamente i pasti da consumare. Man mano che i pasti vengono consumati, l’importo corrispondente alla tariffa dovuta viene automaticamente addebitato sul conto virtuale dell’alunno. La prenotazione dei pasti viene quotidianamente effettuata a cura delle scuole mediante verifica del numero di pasti necessari in base al numero di bambini presenti frequentanti il servizio e trasmissione telematica dei relativi dati all’azienda di ristorazione collettiva incaricata di gestire la produzione e distribuzione dei pasti. Per consentire la regolare e tempestiva preparazione dei pasti, la comunicazione di cui sopra deve essere effettuata alla Ditta entro le ore 09:00 .

 

Iscrizione al Servizio

L'iscrizione al servizio di refezione scolastica deve essere effettuata presso l'Ufficio Scuola del Municipio  entro il 31 luglio  di ciascun anno - modulo PDF scaricabile in fondo a questa pagina (paragrafo "Modulistica", in fondo).

La tariffa per ciascun pasto è pari ad € 3,50. Eventuali modifiche alle tariffe verranno tempestivamente rese note. I versamenti da effettuare negli sportelli cassa abilitati non dovranno essere inferiori a € 35,00 e superiori ad € 70,00.

 

 

Come pagare?

Pagamenti in contanti presso gli sportelli cassa abilitati ad effettuare la ricarica alla data attuale sono previste le seguenti attività commerciali:

- Cartoleria Banini di Gasparotto Michele - via C. Panciera n. 2 - Zoppola

- Edicola Blu News di Calderan Claudia - via C. Panciera n. 3 - Zoppola

- Coop Castions Soc. Coop. - piazza M. Toscano n. 8 - Castions di Zoppola

- Edicolandia di Malfante Michela e Furlan Susy - via San Marco 3 - Castions di Zoppola

 

Gli sportelli cassa rilasceranno una ricevuta del versamento effettuato.

Si raccomanda di controllare, al termine dell’operazione, che siano corretti il nominativo, l’importo versato, conservando la ricevuta (che costituisce per il genitore documento di prova dell’avvenuto versamento).

 

Pagamenti on line tramite il portale Regionale CartaServizi al seguente indirizzo http://cartaservizi.regione.fvg.it, oppure tramite link nel sito internet istituzionale del Comune di Zoppola www.comune.zoppola.pn.it cliccando in alto a dx sull'icona "MENSA SCOLASTICA", utilizzando la Carta Regionale dei Servizi CRS (Tessera Sanitaria) del figlio; la carta CRS deve essere attiva ed il pagamento è permesso a mezzo Carta di Credito.

 

 

Come attivare la Carta Regionale dei Servizi CRS?

Per accedere ai servizi interattivi disponibili on line è necessario richiedere un codice PIN presentando la Carta regionale dei Servizi presso: Distretto Sud di Azzano Decimo (PN) - via XXV Aprile n. 40 - Azzano Decimo Tel. 0434-423311/13.

La procedura di richiesta PIN è necessaria a garantire la privacy del cittadino, in modo da permettere l'utilizzo della CRS solamente a chi ne sia effettivamente il titolare e abbia espresso il consenso al trattamento dei propri dati. Una volta effettuata la richiesta del PIN a uno degli sportelli abilitati, il cittadino riceve il codice al suo domicilio. A questo punto è abilitato ad utilizzare, con accesso sicuro, i servizi interattivi on line presenti sul portale. Per la richiesta è necessario portare con sé la CRS e un documento di identità o riconoscimento. Per i figli minorenni, la richiesta di PIN deve essere effettuata dai genitori o chi esercita la potestà parentale. La richiesta del PIN necessario per accedere ai servizi on line può essere effettuata in qualsiasi momento successivo al ricevimento della Carta.

 

 

Come conoscere lo stato dei pagamenti e dei pasti consumati?

I genitori in possesso della Carta Regionale dei Servizi CRS (tessera sanitaria) dei propri figli attiva possono visualizzare il conto mensa scolastica dei figli. In particolare, hanno la possibilità di verificare gli importi pagati, il numero di pasti fruiti, il saldo finale e di effettuare delle ricariche sul conto mensa collegandosi al portale Regionale Carta Servizi, e seguendo le istruzioni riportate per accedere al servizio dell'area "Scuola".

Per coloro che non hanno attivato la Carta Regionale dei Servizi CRS è possibile ottenere l’estratto conto recandosi:

- agli Sportelli Cassa;

- all'Ufficio Scuola.

 

 

Come avviene la prenotazione giornaliera?

Ogni classe ha un apposito elenco nominativo sul quale gli operatori scolastici registrano quotidianamente le assenze. Gli elenchi vengono inseriti a sistema, che rileva automaticamente la prenotazione del pasto per i presenti. E’ importante che eventuali assenze dell’ultimo momento o entrate in ritardo, siano tempestivamente segnalate agli operatori scolastici entro le ore 9:00, per consentire una corretta rilevazione degli alunni che usufruiranno della mensa nella giornata.

Nel caso in cui l’alunno  si assenti dalle lezioni dopo le ore 11.00 senza preavviso (es. indisposizione ...) gli verrà comunque addebitato il costo del  pasto anche se non ha usufruito del servizio.

 

 

Se non si paga o si paga in ritardo?

Qualunque sia il metodo di pagamento scelto, ciascun alunno può usufruire del servizio di mensa scolastico fino ad esaurimento dell’importo sul conto di credito.

Il pasto è in ogni caso garantito a tutti gli alunni iscritti, anche se il credito è esaurito.

Il Sistema aggiorna automaticamente la situazione contabile di ciascun alunno, permettendo di verificare in tempo reale il numero dei pasti consumati, i pagamenti ed il corrispondente saldo finanziario, positivo o negativo.

Il portale CartaServizi offre la possibilità di ricevere notifiche qualora il saldo del conto mensa scende al di sotto della soglia, fissata a € 35,00. Per ricevere le notifiche è sufficiente fornire un recapito telefonico o un indirizzo di posta elettronica nella area "essere informato" del portale CartaServizi.

Qualora il genitore non provveda alla regolarizzazione, il Comune invierà una lettera di sollecito, con l’avvertenza che, nel caso di inadempienza, verrà avviata automaticamente l’azione legale per il recupero coattivo degli importi dovuti.

 

 

Comitato Mensa a.s. 2016-2017

Sindaco dott.ssa Francesca Papais
Responsabile Area Assistenza ed Istruzione dott. Vincenzo Greco
SCUOLA PRIMARIA DI ZOPPOLA
Assunta Bellotto docente
Oriana Rovere genitore
Elisabetta Borean genitore
SCUOLA PRIMARIA DI CASTIONS
Loredana Sellan docente
Paolo Durat genitore
Nereo Moro genitore
SCUOLA DELL'INFANZIA DI CASTIONS
Patrizia Zamuner docente
Milena Fiore genitore
Marianna Coratella genitore

Torna su


Trasporto scolastico

 

Per accedere al servizio scuolabus gli interessati sono invitati a consegnare entro e non oltre il 31 LUGLIO di ciascun anno il modulo di adesione, scaricabile da questa pagina web (paragrafo "Modulistica" in fondo) e consegnarlo all'Ufficio Scuola con una foto formato tessera del bambino che usufruisce del servizio.

 

La tariffa per usufruire del servizio di trasporto scolastico è attualmente pari a € 70,00 per ciascun trimestre, da versare con le seguenti scadenze e modalità:

- entro il 30 settembre - per il trimestre settembre/dicembre

- entro il 31 gennaio - per il trimestre gennaio/marzo

- entro il 31 marzo - per il trimestre aprile/giugno

 

Modalità di pagamento:

- Addebito diretto in conto corrente SEPA (ex domiciliazione RID) mediante compilazione apposita sezione nel modello di iscrizione;

- tramite bonifico bancario (codice IBAN IT 14L0880565000052100000036) intestato al Comune di Zoppola - Servizio di Tesoreria, attivo presso la Banca  FRIULOVESTBANCA - filiale di Zoppola - piazza Vittorio Emanuele n. 18 e  filiale di Castions - piazza Micoli Toscano n. 7;

- versamento diretto presso la presso la Banca FRIULOVESTBANCA - filiale di Zoppola - piazza Vittorio Emanuele n. 18 e  filiale di Castions - piazza Micoli Toscano n. 7 (Tesoreria comunale) (commissioni: € 0,00).

 

Nel caso in cui più fratelli usufruiscano del servizio di trasporto sono previste le seguenti riduzioni di tariffe:

- per il primo: applicazione tariffa intera;

- per il secondo e per il terzo: riduzione del 50%.

 

Torna su


Servizio di accoglienza prima dell'inizio delle lezioni (Scuola Primaria)

 

 

L'Amministrazione Comunale garantisce presso le scuole primarie del Comune di Zoppola il servizio di assistenza prescolastica a partire dalle ore 7:30 sino all'inizio della lezioni scolastiche. Tale servizio viene organizzato in collaborazione con l'associazione "Auser" di Zoppola per la scuola primaria di Castions ed in collaborazione con l'Ambito Distrettuale Sud 6.3 per la scuola primaria di Zoppola.

 

Per accedere al servizio gli interessati sono invitati a consegnare entro e non oltre il 31 LUGLIO di ciascun anno il modulo di adesione, scaricabile da questa pagina web (paragrafo "Modulistica" in fondo) e consegnarlo all'Ufficio Scuola.

 

La quota di iscrizione unica  individuale attualmente è pari a € 69,00 per ciascun anno scolastico.

 

Modalità di pagamento

- addebito diretto in conto corrente SEPA (ex domiciliazione RID) mediante compilazione apposita sezione nel modello di iscrizione;

- tramite bonifico bancario (codice IBAN IT 14L0880565000052100000036) intestato al Comune di Zoppola - Servizio di Tesoreria, attivo presso la Banca  FRIULOVESTBANCA - filiale di Zoppola - piazza Vittorio Emanuele n. 18 e filiale di Castions - piazza Micoli Toscano n. 7;

- versamento diretto presso la presso la Banca  FRIULOVESTBANCA - filiale di Zoppola - piazza Vittorio Emanuele n. 18 e  filiale di Castions Piazza Micoli Toscano nr.7 (Tesoreria comunale) (commissioni: € 0,00).

 

Torna su


Servizio "Dopo Scuola" scuola primaria di primo grado

 

 

L'Amministrazione comunale di Zoppola, in collaborazione con l'Ambito Distrettuale Sud 6.3, ha avviato il servizio di post scuola presso la scuola primaria di primo grado "Beato Odorico di Pordenone" di Zoppola.

 

Il Servizio verrà erogato ogni lunedì, giovedì e venerdì dalle ore 12.30 alle ore 16.00 dagli operatori dell'Associazione Scarabeo Onlus e dell'Associazione di volontariato "La Sorgente" convenzionate con il Comune di Zoppola e l'Ambito Distrettuale Sud 6.3.

 

Il servizio si intende erogato all'interno del plesso scolastico di Zoppola ed ha un costo mensile attualmente di € 20,00 da versare secondo le modalità indicate dall'Associazione Scarabeo oltre il costo per accedere ai servizi comunali di refezione scolastica e trasporto scuolabus.

 

I moduli di adesione, scaricabili da questa pagina web (paragrafo: "Modulistica", in fondo), sono da consegnare all'Ufficio Scuola entro il 31 luglio di ciascun anno.

 

Torna su


Servizio di trasporto scolastico per le visite di istruzione

 

Il contributo pro-capite a carico dell'utenza per il servizio di trasporto scolastico per le visite d'istruzione organizzate nell'ambito dei programmi scolastici sarà pari a € 5,00 per le visite effettuate al di fuori del Comune, mentre è gratuita per le visite organizzate all'interno del Comune.

 

Torna su


Contributi Asilo Nido

 

Per ottenere il beneficio fare la richiesta entro il 31 maggio. Le domande presentate successivamente potranno essere accolte a seconda della disponibilità di fondi.

 

Collegamento al sito internet istituzionale della Regione Autonoma Friuli-Venezia Giulia: cliccare QUI.

 

Torna su


Torna su