Italian

Più leggeri dell'aria i dirigibili sui cieli del Friuli 1915-1917

venerdì, 11 maggio 2018

 

 

il 5° Reggimento AVES "RIGEL"

dell'Esercito Italiano

 

e

 

il Comune di Zoppola

 

presentano

 

PIU' LEGGERI DELL'ARIA I DIRIGIBILI SUI CIELI DEL FRIULI

a cura di Alessandro Zanot, Claudio Petris e Mauro Fiorentin

 

 

 

 

 

dall'11 maggio al 15 giugno 2018

Palazzo municipale - via A. Romanò n. 14, Zoppola

 

 

Orario di apertura:

lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle ore 10:00 alle ore 12:30

lunedì e giovedì dalle ore 16:00 alle ore 17:30

 

 

 

 

 

PROGRAMMA

 

venerdì 11 maggio 2018

Cerimonia inaugurale

ore 18:30 Saluti di benvenuto delle Autorità

ore 18:40 Discorsi ufficiali

ore 19:00 Presentazione mostra fotografica "Più leggeri dell'aria i dirigibili sui cieli del Friuli"

 

martedì 15 maggio 2018

ore 20:30 L'epopea dei dirigibili nei cieli di Zoppola e Casarsa dallo scoppio della Grande Guerra a Caporetto

relazione storica a cura di Roberto Bassi e Roberto Corba nel Palazzo municipale di Zoppola

 

 

 

PRESENTAZIONE

 

Spesso pensiamo che la Grande Storia sia molto lontana da noi e non solo, com’è ovvio, soltanto cronologicamente ma anche geograficamente eppure non è sempre così. Caporetto, nome di un piccolo paese sloveno simbolo della maggior disfatta del Regio Esercito Italiano durante la Prima Guerra Mondiale, si trova alle pendici del monte Nero la cui cima dall’inconfondibile forma a piramide è ben visibile da Zoppola (PN) seguendo la discesa verso il mare della corona dei monti che ci circondano. La Storia della Grande Guerra è passata anche attraverso le strade di casa nostra, sono le stesse su cui giriamo con le nostre automobili. Sono le stesse vie che vennero calpestate dalle scarpe chiodate di soldati di eserciti diversi. 

Il tempo può essere paragonato ad una gomma capace di cancellare molte cose ma, a ben guardare, le tracce di quegli anni sono ancora numerose e ben visibili.

Il desiderio di ricordarne alcune e di farci capire quanto di quelle vicende sia rimasto ancora dentro di noi e la terra che ci ospita ci ha portato con questa mostra a raccontarvi la storia del Cantiere Dirigibili di Casarsa, compreso territorialmente tra i Comuni di Zoppola e Casarsa della Delizia, che con i suoi due enormi hangar ben visibili da tutta la piana della destra Tagliamento ospitò dal novembre 1915 al novembre 1917 i dirigibili, enormi lente e vulnerabili macchine volanti, affascinate simbolo di un tempo lontano grazie alle quali per la prima volta gli occhi dell’uomo potevano guardare il mondo da una prospettiva diversa.

Se questo piccolo lavoro contribuirà a non far dimenticare le vicende complesse, avventurose e spesso tragiche delle tante vite che in un qualche modo furono legate a quel Campo e alla sua storia vorrà dire che il tempo che con passione e piacere gli abbiamo dedicato sarà stato sicuramente speso bene. 

 

I Curatori

Alessandro Zanot

Claudio Petris

Mauro Fiorentin

 

 

 

 

 

Per informazioni:

 

Ufficio Cultura

e.mail: eventi@comune.zoppola.pn.it