Italian

Sulla Nuda Pelle [Molino Rosenkranz] - Festival di teatro sui luoghi della Grande Guerra

giovedì, 30 maggio 2019

 

 

L'Associazione Culturale "Molino Rosenkranz"

 

in collaborazione con

Il Comune di Zoppola

 

organizza

 

SULLA NUDA PELLE

 

Festival di teatro sui luoghi della Grande Guerra

 

3^ edizione 2019

25 maggio / 16 giugno

 

 

 

 

 

 

LO SPIRITO DEL FESTIVAL

In tre edizioni il Festival "Sulla Nuda Pelle" ha percorso la linea di combattimento della prima Guerra Mondiale sul nostro territorio scandagliando geografie naturali e umane:  si è arrampicato lungo l'arco alpino friulano arrivando anche in Veneto e in Trentino (2017) e poi ha seguito la linea della ritirata di Caporetto, partendo dalla Valle dell'Isonzo, fino a raggiungere il Tagliamento (2018) per approdare quest’anno più a valle,  in contesti urbani, là dove il nemico ha tenuto in scacco la popolazione  locale invadendo paesi, città, luoghi di lavoro, case, fino a raggiungere il midollo della vita quotidiana e personale. Un’ombra che ingoia tutto intaccando l’estrema difesa dell’anima. Il filo rosso spinato che unisce gli spettacoli proposti in questi anni è la 1^ Guerra Mondiale non solo come fatto storico, ma soprattutto come intreccio di vicende umane, di linee invisibili e tremende oltre le quali è cambiato il destino di soldati e civili e, molto probabilmente, anche il nostro.
Lo spirito e l’obiettivo del Festival sono racchiusi nella sua stessa dinamica che lo porta a contatto diretto con il territorio, dentro luoghi pregni di significato, spesso sconosciuti e a far vivere agli spettatori, sulla propria pelle, un’esperienza unica, capace di andare oltre la performance teatrale.
Il pubblico è accompagnato da guide e storici del posto lungo sentieri semplici e suggestivi ricevendo utili informazioni sul contesto che lo circonda. Il passato rivive suscitando emozioni e inedite riflessioni su presente e futuro.

 



INVASIONI, Lo spettacolo

di Sara Beinat e Marta Riservato

con Marta Riservato, Roberto Pagura, Sara Beinat, Stefano Andreutti

MUSICHE DAL VIVO: Stefano Andreutti

ALLESTIMENTI SCENOGRAFICI: Roberto Pagura, Stefano Andreutti

 

Un'unica storia narrata a più voci racconta di come, nelle guerre che hanno attraversato l’intero ‘900, il corpo della donna sia stato usato come campo di battaglia.
A tramandare questo martirio, donne e uomini di diverse epoche e provenienze, accomunati dall’esperienza di un’invasione che non ha risparmiato spazi comunitari, luoghi privati, vite. Vite stroncate, vite sospese, vite che da queste macerie affiorano, innocenti e inconsapevoli, come “figli del nemico”.
Dalla distruzione emergono però mani tese ad aiutare e accogliere, in grado di restituire alle vittime la dignità di essere chiamate per nome. Presentato come una pluralità contemporanea di vicende personali attraverso i secoli, lo spettacolo vede in scena una commistione di corpi umani e materiali vari che si fondono in una scenografia sonora.
Un canto per gli oppressi, perché il loro silenzio non smetta di risuonare nell’anima collettiva.
La trama dello spettacolo si è arricchita di significato anche attraverso l’incontro con storie di vita attuali grazie alla collaborazione con l’Associazione “Il Noce” di Casarsa della Delizia e della Coop. Soc. “Il colore del grano” che gestisce la Casa mamma – bambino. E’ stato realizzato un percorso guidato dall’equipe della Casa che ha permesso agli attori di ascoltare e condividere le testimonianze di alcune donne, spesso vittime di violenza, che sono state ospitate presso la struttura con i loro figli.
Il senso profondo di questa esperienza è stato quello di far incontrare umanità diverse. Le attrici si sono avvicinate, con delicatezza e rispetto, ad un’esperienza di sofferenza lontana dal proprio vissuto, ma più vicina a quello delle protagoniste dello spettacolo con l’obiettivo di portare in scena, attraverso il proprio corpo, la voce di tutte queste donne e di rendere più autentica l’umanità dei personaggi.

 

 

 

 

PROGRAMMA

 

 

 

sabato 25 maggio ore 17.00 - RUDA

 

Antica amideria Chiozza via Luigi Pasteur

 

ANTEPRIMA spettacolo
Per chi desidera fare l’escursione in bicicletta il ritrovo è alle ore 15.30 all’Azienda Agricola La Corta, Località Cortona, 23 RudaMerenda convenzionata presso l’Azienda Agricola
In caso di pioggia lo spettacolo si svolgerà alle ore 17.00 alle Cantine Rigonat in via Redipuglia 18
ESCURSIONE IN BICICLETTA + SPETTACOLO

 

 

 

giovedì 30 maggio ore 20.30 - CASTIONS di ZOPPOLA

 

ore 20.30 Ritrovo alla Scuola d’infanzia Favetti in via Favetti, 7

 

ore 21.00 DEBUTTO spettacolo alla Galleria Civica d’Arte "Celso e Giovanni Costantini" - p.zza Indipendenza, 2

 

In caso di maltempo l'evento si svolgerà a partire dalle ore 20.30 in Auditorium comunale a Zoppola (via L. da Vinci)

 

 

 

Notte tra venerdì 31 maggio e sabato 1° giugno ore 00.30 - RAGOGNA

 

ore 00.30 ritrovo a Ragogna in località Tabine Villuzza di Ragogna


ore 04.00 spettacolo al Mausoleo Tedesco di Col Pion-Pinzano

 

Colazione offerta dall’organizzazione
Cena serata del 31 maggio convenzionata presso l’Agriturismo Casa Rossa ai colli di Ragogna
In caso di pioggia lo spettacolo si svolgerà alle ore 00.30 nel Castello di Ragogna
ESCURSIONE + SPETTACOLO… ASPETTANDO L’ALBA

 

 

 

lunedì 3 giugno ore 20.30 - ISTRAGO di SPILIMBERGO

 

ore 20.30 Ritrovo al parcheggio del Camposanto di Istrago

 

ore 21.00 Spettacolo nell’ex caserma, cantiere dirigibili di Istrago

 

In caso di pioggia lo spettacolo si svolgerà alle ore 21.00 nel Teatro Miotto di Spilimbergo, viale Barbacane, 15
PASSEGGIATA + SPETTACOLO

 

 

 

giovedì 6 giugno ore 21.00 - SAN LORENZO DI VALVASONE ARZENE

 

Casa Harry Bertoia via Blata, 12

In caso di pioggia lo spettacolo si svolgerà nelle Ex Scuole Medie della frazione San Lorenzo

 

 

 

venerdì 7 giugno ore 21.00 - GORIZIA

 

Spettacolo nel Castello di Gorizia, Cortile dei Lanzi località Borgo Castello

 

In caso di pioggia lo spettacolo si svolgerà nella sala interna del Castello

 

 

 

mercoledì 12 giugno dalle ore 20.00 - UDINE nell’ambito di Udine Estate

 

Rifugio antiaereo piazza I° Maggio

 

Ore 20.00 e ore 21.30

Lo spettacolo sarà replicato due volte per max 40 persone a turno
In caso di pioggia lo spettacolo si svolgerà con le stesse modalità nel Rifugio antiaereo

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

 

 



giovedì 13 giugno ore 21.00 - CARPACCO di DIGNANO

 

Ex filanda di Carpacco piazza Libertà, 7

 

In caso di pioggia lo spettacolo si svolgerà sempre nell'Ex filanda

 

 

 

venerdì 14 giugno ore 20.30 - FAGAGNA

 

ore 20.30 ritrovo a Museo Cjase Cocel via Lisignana, 22

 

ore 21.00 Spettacolo al Forte di Fagagna

 

In caso di pioggia lo spettacolo si svolgerà alle ore 21 a Palazzo Pico

PASSEGGIATA + SPETTACOLO

 



domenica 16 giugno ore 16.30 - VILLACH

Wasenboden

 

Giornata organizzata in collaborazione con FIAB PN


ore 7.00 Partenza da Pordenone


ore 9.00 Escursione in bicicletta a Villach e dintorni


ore 16.30 Spettacolo a Wasenboden


In caso di pioggia l’evento sarà annullato
ESCURSIONE IN BICICLETTA + SPETTACOLO

 

 


organizzato dall'Associazione Culturale Molino Rosenkranz


con il sostegno della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia


con la collaborazione dei Comuni di Gorizia, Pinzano al Tagliamento, Ragogna, Ruda, Spilimbergo, Udine, Valvasone Arzene, Zoppola, Fagagna, L’associazione il Noce, Il Gruppo storico collinare Museo della Grande Guerra di Ragogna, la Cooperativa Sociale il Colore del Grano, L’associazione FIAB Pordenone.

 

 

Info e prenotazioni:

 

Associazione Culturale Molino Rosenkranz

 

e-mail: mr@molinorosenkranz.it