Italiano

PIANO D'AZIONE COMUNALE (PAC)


LIMITI AL RISCALDAMENTO E DIVIETO DI ACCENDERE FUOCHI ALL'APERTO

Misure di emergenza riguardanti i comuni di Pordenone, Porcia, Cordenons, Roveredo in Piano, San Quirino, Fiume Veneto, Azzano Decimo, Zoppola, Pasiano di Pordenone e Prata di Pordenone

QUANDO SCATTANO LE MISURE?

Dal 15 ottobre al 15 aprile di ogni anno, le limitazioni scattano quando il bollettino di previsione della qualità dell’aria di Arpa FVG evidenzia il superamento del limite per più giorni.

OGGI SONO IN VIGORE LE LIMITAZIONI?

  • Consulta le news per conoscere la situazione aggiornata

COSA DEVO FARE?

  • Ridurre di 2 °C la temperatura
    Riduzione di due gradi della temperatura media impostata internamente agli edifici. - La temperatura media massima impostata internamente agli edifici adibiti a residenza, a uffici, ad attività ricreative, di culto, sportive e assimilabili non può superare i 20 °C. - Negli edifici adibiti ad attività industriali, artigianali e assimilabili, invece, non può superare i 18 °C. - Sono esentati gli edifici in categoria B o superiore in base all’attestato di qualificazione energetica (o equivalente procedura di certificazione energetica) nonché ospedali, cliniche, case di cura e di riposo, centri diurni, scuole o abitazioni in cui risiedono persone affette da malattie croniche.

  • Non usare stufe a legna

Sostituzione della combustione domestica della legna (in ciocchi o pellet) con altre forme di combustibile o riscaldamento se disponibili. Sono esclusi dal divieto i dispositivi dotati di marcatura CE a bassa emissione che rispondano alle caratteristiche emissive specificate nel Piano.

  • Non accendere fuochi all'aperto

Sono esclusi dal divieto i "fuochi epifanici", purché realizzati esclusivamente con stoppie, ramaglie secche e scarti di legno non trattati. Sono obbligatori la comunicazione preventiva alla Polizia locale e lo spegnimento al termine della manifestazione.

Per una descrizione completa e dettagliata delle limitazioni consulta il PAC all'articolo 2.2.1 approvato dall'Ente.

Torna su